Selezione, Onboarding e Formazione la loro evoluzione in un mondo digitale

La trasformazione digitale del mondo del lavoro ha portato a nuovi argomenti e problematiche da affrontare nella quotidianità aziendale e noi di NT Group vogliamo raccontarvi la nostra esperienza.

Come sappiamo, ad ogni problema corrisponde un’opportunità ed esistono nuovissimi strumenti digitali veramente interessanti. Gli strumenti digitali e le tecnologie si sono molto evolute, fino al punto da offrire un experience sempre più fluida e gratificante.

Gli strumenti tecnologici da utilizzare in azienda nei processi quotidiani si devono avvicinare a quella esperienza piacevole e quotidiana che ogni utente utilizza privatamente.

Ma partiamo con ordine di processo e iniziamo a parlare di selezione. Il mercato del lavoro sta diventando sempre più grande ma i veri talenti iniziano a scarseggiare. I recruiters fanno fatica e il turnover in azienda è sempre in aumento.

Il momento di selezione, allora, dev’essere il momento in cui far innamorare i candidati talentuosi dell’azienda. Una experience di selezione completamente innovativa, digitale e divertente deve essere alla base. Il candidato si deve sentire coinvolto, ingaggiato ed anche incuriosito fin dai primi momenti di incontro con l’azienda.

Candidature divertenti, test ingaggianti, giochi psicometrici, simulazioni di lavoro rendono il processo di selezione unico e indimenticabile.

Una volta selezionato, il nuovo arrivato si aspetta un inserimento che sia in linea con quanto visto (e promesso) nel processo selettivo. Anche durante il processo di onboarding la tecnologia è diventata fondamentale. Il primo impatto di ogni nuovo arrivato va accompagnato quanto più possibile da un'esperienza ibrida, che possa coniugare la presenza fisica in ufficio ma essere quanto più preparata ai molti momenti in remoto. Acquisire informazioni non basta, diventa quanto più importante non solo acquisirle in maniera divertente e non convenzionale, ma diventa fondamentale averle sempre e tutte a portata di mano e magari proprio sullo smartphone.

Non basta applicare gli onboarding journey tradizionali esistenti ai nuovi strumenti digitali, ma bisogna ripartire completamente da zero. Serve un foglio bianco per ripensare all’esperienza di ogni nuovo arrivato con un approccio totalmente nuovo e digitale.

Passando alla formazione in NT Group sappiamo che va ripensata su misura di una nuova classe di consumatori, quelli digitali: oltre al contenuto, diventa di grandissima importanza e necessità fornire una user experience di altissimo livello.

Una strategia che si basi su un reskilling e upskilling continuo e moderno non può che avvalersi ed avvicinarsi, quanto più possibile, alle tecnologie che vengono utilizzate quotidianamente da ogni singolo utente.

A questo proposito, quindi, sappiamo che l’utilizzo dello smartphone, della gamification e le App con cui esercitare continuamente le nuove competenze, aumentano di gran lunga l’efficacia formativa, riducendo i tempi di apprendimento.

Nella formazione allora, vanno selezionati quegli strumenti che possano produrre un’esperienza digitale che sia gratificante e divertente così da poter trasformare le soluzioni formative in momenti interattivi e immersivi.

Ogni momento in azienda merita un processo adeguato, coinvolgente e al passo con i tempi (persino i processi di offboarding).

La nuova frontiera della consulenza è quella di affidarsi a professionisti che non solo aiutino a progettare in maniera adeguata questi processi, ma che sappiano consigliare e supportare anche nella scelta dei giusti strumenti digitali.


Noi, negli ultimi 10 anni, abbiamo affiancato centinaia di nostri clienti nella adoptions di nuove prassi in HR, innovative e digitali.

12 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti